Settore giovanile
dom 8 gen 2017
Esulta il Calciochiese nel 5° Memorial Massimo Donati

Un'azione della finalissima
Un'azione della finalissima

A sette anni di distanza dall'ultimo successo – e per la prima volta da quando la kermesse è intitolata all'indimenticato dirigente biancazzurro Massimo Donati – il Calciochiese torna ad occupare il primo gradino del podio del classico torneo di calcio a sei indoor per esordienti, dal 2004 abituale appuntamento di apertura del calcio giovanile giudicariese.

Una combattuta fase del torneo
Una combattuta fase del torneo

I ragazzi di Gianni Carettoni e Fabio Radoani, in un PalaStor colmo di spettatori e di passione, hanno travolto in finale i «cugini» della Condinese con un 8 a 2 sin troppo severo: nel successo della compagine di casa, da segnalare in particolare lo spettacolare gol in rovesciata di Alessandro Bordiga e il tocco sotto porta di Cristian Beltramolli che ha messo il definitivo sigillo sull'incontro. Qualche difficoltà in più i biancazzurri la avevano incontrata in precedenza, sia nel girone quando, dopo la larga vittoria sul Pieve di Bono nel match d'apertura, l'Alta Valsabbia aveva bloccato gli storesi sul pareggio, sia in semifinale, quando il confronto con la Ledrense è stato tiratissimo sino al 3 a 2 per i chiesani. Il podio del 5° Memorial Massimo Donati è stato completato dalla Ledrense (5 a 2 sull'Alta Valsabbia nella «finalina»), mentre i campioni in carica della Scuola Calcio Valrendena hanno dovuto accontentarsi del quinto posto (3 a 1 sul Pieve di Bono).

Risultati a parte, come al solito il torneo organizzato dalla società presieduta da Ferruccio Moneghini si è dimostrato un'apprezzata due giorni all'insegna del divertimento e del ricordo di una figura che ha visto crescere generazioni di giovani promesse prima nelle fila dell'Ss Darzo, poi dell'Eridio, infine dell'Associazione Calciochiese dopo la storica fusione del 2001 con l'Ac Storo, unione d'intenti che ha portato alla costituzione della società da anni punto di riferimento per il calcio in riva al Chiese.

I biancazzurri con il trofeo
I biancazzurri con il trofeo

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.