Settore giovanile
ven 2 giu 2017
Piccoli Amici, stagione conclusa in festa con un gemellaggio

Si è conclusa con il "botto" la stagione dei Piccoli Amici del Calciochiese. La nutrita quanto gioiosa truppa dei minicalciatori biancazzurri, accompagnata da giocatori e tecnici, ha infatti concluso l'annata sportiva con una giornata di festa dedicata ad un bellissimo gemellaggio con la società sportiva milanese Forza e Coraggio. Ecco quindi che domenica al "Grilli" di Storo il sodalizio meneghino si è presentato con ben 20 bambini accompagnati da 45 tra genitori e accompagnatori. Nel mattino si è così giocato un torneo tra minicalciatori, poi è stata la volta dei genitori che hanno dato vita ad una partita. Non poteva quindi mancare il pranzo a base della tipica polenta carbonera, seguita da un lungo pomeriggio di festa.

Passando ad un bilancio della stagione dei Piccoli Amici del Calciochiese, 39 sono stati i bambini iscritti: da alcuni anni partecipano alle attività anche i minicalciatori che frequentano l'ultimo anno di scuola materna, scelta che sta dando ottimi risultati. Accanto al responsabile del settore giovanile Michele Bettazza, hanno lavorato i mister Fabio Berardi, Andrea Carè, Diego Coser, Paolo Ferretti e Matteo Nicolussi, che hanno guidato un totale di 65 sedute di allenamento, alle quali si sono aggiunti i classici tornei sui vari campi delle Giudicarie: in questo contesto vanno quindi ringraziate per la collaborazione le società Tione, Comano Fiavé, Calcio Bleggio, Alta Giudicarie, Condinese e Caffarese. Non sono mancate poi le novità come un torneo in quel di Rovereto e un'apprezzata uscita allo stadio "Rigamonti" di Brescia. Da parte degli allenatori, la stagione va in archivio con un sentito ringraziamento ai genitori sempre partecipi alle varie iniziative e un caloroso "arrivederci" al mese di settembre.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.