Promozione
ven 19 giu 2020
Il Gardolo balza in Eccellenza, biancazzurri terzi

Con il Comunicato emesso ieri dal Comitato Trentino della Federazione Italiana Giuoco Calcio è arrivata l'ufficialità per il verdetto che ormai era nell'aria: il campionato di Promozione, bloccato in data 5 marzo all'indomani del pareggio per 2 a 2 del Calciochiese sul campo del Volano nel match valido per la quarta di ritorno, termina con il Gardolo (capolista al momento dell'interruzione) che si guadagna il pass per l'Eccellenza. Nessuna formazione, invece, verrà condannata alla retrocessione in Prima Categoria.

Il Calciochiese di mister Paolo Ferretti, che ha assommato in 19 giornate 10 vittorie, 6 pareggi e 3 sconfitte, termina quindi la stagione al terzo posto alle spalle del citato Gardolo, ai quali vanno i complimenti per il traguardo raggiunto, e del Rovereto: nelle restanti undici giornate i biancazzurri si sarebbero giocati le proprie carte per agguantare la vetta o la piazza d'onore e il relativo playoff, ma l'emergenza Covid-19 ha sparigliato le carte.

Nella stagione 2020/21, quindi, la compagine del presidente Ferruccio Moneghini si ripresenterà ai nastri di partenza della Promozione: le altre 17 formazioni che hanno il titolo per iscriversi al massimo campionato provinciale sono Rovereto, Benacense, Alense, Aquila Trento, Sacco San Giorgio, Ravinense, Bassa Anaunia, Borgo, Nago Torbole, Mezzocorona, Pinzolo Campiglio, Telve, Cavedine Lasino, Volano (squadre presenti anche nella stagione ora conclusa), Settaurense, Tnt Monte Peller e Calceranica (squadre neopromosse dalla Prima Categoria).

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,141 sec.