Eccellenza
dom 10 set 2017
Pari con più di un rimpianto per i chiesani

Manuel Grassi, tra i migliori in campo
Manuel Grassi, tra i migliori in campo

Non può essere totalmente soddisfatto del pareggio, il Calciochiese. L'1 a 1 del match con il Lavis permette ai ragazzi di Fabio Berardi di proseguire il buon momento dopo la netta vittoria di Bressanone, ma visto quanto successo nei 90' i biancazzurri non possono che rimpiangere i due punti persi.

Nel primo tempo è Grassi a farsi vedere in due circostanze. Al 40' è clamoroso il palo colpito con una girata, poco dopo è più che dubbio il fuorigioco segnalato dalla terna quando la punta era in procinto di concludere a rete. Il meritato vantaggio storese giunge così al 14' della ripresa, quando l'attivo Grassi serve Matteo Risatti, bravo nell'inserirsi e nel battere Degasperi. Passano pochi secondi e Maurizio Donati atterra Moser: l'arbitro indica con decisione il dischetto, anche se ai più il fallo sembrava fuori area. Dagli undici metri ci pensa così Loyola a pareggiare il conto. Dopo qualche minuto di smarrimento, il Calciochiese cerca con insistenza la vittoria ma né Grassi (traversa su punizione), né Carè (para Degasperi) riescono a trovare il pertugio giusto per il gol vittoria.

Il tabellino



Calciochiese - Lavis 1-1
RETI: 14' st Risatti (C), 16' st rig. Loyola (L)
CALCIOCHIESE: Marcenzi, Pizzini, Bianchi, Zaninelli (28' pt Donati Mau.), Franceschetti, Ferretti, Foued (36' st Carè) Donati Mat. (17' st Calcari), Grassi, Risatti, Fanoni. All. Berardi
LAVIS: Degasperi, Sebastiani, Maran, Condini, Gretter, Coppi, Moser (24' st Gorla), Raffaelli, Pecoraro (43' st Paoli), Loyola (42' st Dauriz), Barzan (12' st Savoi). All. Bandera
ARBITRO: Kovacevic di Arco Riva (Luciani di Arco Riva e Giovannini di Rovereto)
NOTE: espulso al 35' st Condini (L) per doppia ammonizione; ammoniti Grassi, Donati Mau., Ferretti (C) Raffaelli, Loyola, Gorla, Pecoraro, Maran (L)

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.